Professione modello: Riccardo Apicerni

1
467

Riccardo Apicerni ha soli 17 anni: giovanissimo, ambizioso e pieno di energie. Ama tutto ciò che è bello, partendo dalle sue radici, due Paesi tra i più belli al mondo e grazie al suo aspetto fisico e alla sua bellezza diversa, entra nel campo della moda e con tanti sogni, non perde di vista lo studio perché sa che nella vita bisogna essere ambiziosi e idealisti, ma concreti allo stesso tempo.
Sin da piccolo è abituato a praticare nuoto, football e si allena in palestra ma come altri giovani della sua età ama anche le patatine fritte.
“Mi rendo conto che per stare nel campo della moda non basta solo la fortuna di nascere da due genitori di nazionalità diverse, conoscere due lingue diverse, amare viaggiare, avere una bellezza che caratterizza e diversifica, oppure vestirsi bene, ma significa lavorare, crescere e sognare. Dalle mie esperienze nelle varie sfilate, amo l’arte dell’incontro, come diceva Vinicio de Moraes, vivere tanti posti diversi, confrontarmi con un mix pazzesco di arte, belle ragazze, bei vestiti, bei posti, e sogno di diventare una persona che sarà padrona del suo tempo, che amerà sempre ciò che farà e lavorerò sempre con amore e passione. Da piccolo mi sentivo un po’ diverso per le mie qualità fisiche e posso dire che sono stato fortunato nel capitolo genetico, ma non nego che lavoro sodo ogni giorno per migliorarmi. Solo così si possono mantenere risultati straordinari, credo che un giusto equilibrio sia la chiave per realizzare tutto ciò che sogno, è de molto importante sentirmi circondato da persone positive e pulite dentro.
Amo mangiare sano ma anche al McDonald, sono molto giovane ma le difficoltà nel lavoro le ho già incontrate e so che queste difficoltà e questi no sono solo delle opportunità che mi aiuteranno avvicinarmi alle destinazioni sognate, diventando più forte e più sicuro di me.
Il mio stile di vita è molto attivo e per nulla tranquillo, tra l’altro, penso come tanti miei compagni di scuola… non mi sento né privilegiato e ne penalizzato, mi impongo di riuscire in tante cose nella vita e di studiare, vorrei riuscire a guadagnare di più con la moda per mantenermi da solo, è troppo presto per pensare a una famiglia tutta mia, ma non nego che per ora amo divertirmi, frequentare belle ragazze, non canoniche nella bellezza, ma semplicemente dolci, educate e con tante passioni come me.”
Lea Ferreira

1 COMMENT

LEAVE A REPLY